Head

Rubriche

LA ROSA DI BAGDAD
Un film di Anton Gino Domeneghini Con le voci di Germana Calderoni, Giulio Panicali, Carlo Romano, Stefano Sibaldi Italia, 1949
Recensione di Nunziante Valoroso


Dipinto di Libico Maraja per la Rosa di Bagdad LA TRAMA
Una fiaba ispirata al fantastico mondo delle Mille e una Notte. Il Perfido califfo Jafar vuole impadronirsi del regno confinante e, per questo, intende sposare la nipote del buon califfo Oman, la bella Zeila, detta "La Rosa di Bagdad". Il cattivo mago Burk, suo alleato, con l'aiuto di un anello magico, fa s che Zeila cada sotto il potere di Jafar. Ma il piccolo Amin, un pifferaio innamorato della bella Zeila, veglia su di lei e riuscir a salvarla, grazie ai poteri del Genio della Lampada di Aladino.


IL FILM
Ideato e realizzato in pieno secondo conflitto mondiale dal geniale imprenditore Anton Gino Domeneghini, "La Rosa di Bagdad" un affascinante disegno animato, impreziosito da belle musiche di Riccardo Pik Mangiagalli, da fastose scenografie dipinte da Libico Maraja e dai deliziosi personaggi ideati da quello stesso Angelo Bioletto che aveva realizzato per la Perugina le figurine dei "Quattro Moschettieri" e del "Feroce Saladino" ed aveva ideato per Mondadori la prima grande parodia disneyana "L'inferno di Topolino".


IL DOPPIAGGIO
La ciliegina sulla torta il doppiaggio, affidato ai classici attori della CDC, tra cui spiccano Germana Calderini (Zeila), Giulio Panicali (Jafar), Carlo Romano (Burk) e Stefano Sibaldi nel doppio ruolo del Genio della lampada e del narratore. I tre savi, Tonko, Zirko e Zizib sono doppiati rispettivamente da Mario Gallina, Lauro Gazzolo e Mario Besesti. Nei piccoli ruoli di Zobeide e della mendicante Fatima troviamo Renata Marini e Giovanna Scotto.


TRIVIA SUI DOPPIATORI
Mario Gallina la voce della Volpe in Pinocchio,Lauro Gazzolo la voce del Gufo Anacleto della "Spada nella Roccia" e Mario Besesti la voce di Mangiafuoco, sempre in "Pinocchio". Carlo Romano aveva doppiato nello stesso film il Grillo Parlante, Giulio Panicali stato la prima voce del principe di Biancaneve e Germana Calderini era all'epoca la doppiatrice di Liz Taylor . Renata Marini la voce di Olivia de Havilland in "Via col vento"; Giovanna Scotto ha doppiato Ingrid Bergman in "Casablanca".

IL BLU-RAY
Il formato 1,37:1. Il restauro non digitale, per cui alcuni difetti, puntini bianchi e tremolii del negativo originale ci sono...Il colore per bellissimo, l'audio assolutamente buono, pur nei limiti del monofonico d'epoca (ci vengono offerte due versioni della colonna sonora, in Dolby Digital 2.0 e PCM lineare) . La nitidezza ottimale e sono presenti tutti i loghi e cartelli d'origine (il marchio "artisti associati" all'inizio e perfino i cartelli di fine primo tempo e secondo tempo!). Insomma sembra veramente di assistere ad una proiezione cinematografica.

CONTENUTI SPECIALI
Il sublime comparto di extra, realizzati da Massimo Becattini per la Film Documentari d'arte fa di questo blu ray un avvenimento culturale di assoluto rilievo nel campo dell'intrattenimento domestico. Il documentario "Una rosa di guerra" e lo speciale "Dopo la Rosa" creano un quadro artistico e storico di assoluta rilevanza per la visione del film, con rari reperti filmati dell'istituto Luce (ebbene si c' anche Walt Disney in Italia!) e preziose e commoventi interviste a storici, critici, agli animatori ancora in vita ed ai figli del pittore Libico Maraja, alla moglie di Angelo Bioletto, ed alla figlia di Anton Gino Domeneghini, alla quale va il merito di aver recuperato alla Technicolor di Londra i preziosi negativi in bianco e nero originali dai quali si provveduto al restauro. Il piccolo speciale sul restauro del film ci svela come si ricostruita la copia integrale che stata telecinemata in alta definizione. Nei documentari possiamo ammirare anche alcuni memorabilia sul film, le celluloidi originali ed alcune magnifiche animazioni a matita. Inoltre abbiamo il trailer originale e due cortometraggi realizzati negli anni successivi da Anton Gino Domeneghini, uno sugli impressionisti francesi ed un altro che commenta la poesia di Gabriele d'Annunzio "La passeggiata", recitata da Ruggero Ruggeri. L'importanza di simili contenuti pone questo blu ray assolutamente alla pari come making of con il blu ray della Bella Addormentata e la platinum di Biancaneve. Imperdibile per qualsiasi appassionato di animazione, di storia, di cinema e di cultura.

CARATTERISTICHE TECNICHE:
Audio: Italiano: Dolby Digital 2.0 -PCM 2.0 lineare
Sott. non udenti Italiano
Video: 1,37:1
Voto:
Audio:***
Video: ****
Extra: ****


< INDIETRO

Copyright 2006 Associazione del Premio Simona Gesmundo C.F.95074410630